Notizie

Earth Day: un concerto per realizzare un miliardo di «azioni verdi»


Lo tsunami in Giappone e l'emergenza nucleare impongono una seria riflessione sulle fonti energetiche e cambiamento climatico e l’occazione migliore è stata offerta dalla  41ma Giornata mondiale della Terra, indetta dalle Nazioni Unite per venerdì 22 aprile.
Quarant’anni fa, il 22 aprile del 1970,  il senatore americano Gaylord Nelson lanciò l'appello a fare un gesto in difesa del pianeta e 20 milioni di persone scesero in piazza. Era un segnale chiaro, qualcosa stava cambiando: bisognava difendere l’ambiente.
Oggi, nel 2011, l’Earth Day è diventato un evento mediatico di portata mondale che coinvolge tantissime persone, fa riflettere e propone delle valide alternative per uno stile di vita sostenibile e rispettoso di tutte le forme di vita del pianeta.
Anche in Italia ci sono state varie manifestazioni. La più importante è stata organizzata a Roma: un concerto a “impatto zero”.  Le emissioni di circa 330 tonnellate di anidride carbonica generate dall'evento saranno compensate contribuendo alla creazione e alla tutela di oltre 7 ettari di foreste in Costarica e di circa 7 mila piante nell'area di Monte Cucco.

Read more...

Il progetto ETRUSCAN fa la cosa giusta

Il progetto ETRUSCAN si è messo in mostra al Palafiera di Milano: con uno stand, all’ottava edizione della fiera “Fa' la cosa giusta!” (dal 25 al 27 Marzo 2011), nella quale sono state registrate 70mila presenze, tra cui 1560 studenti, 770 i giornalisti accreditati.

Read more...

Tetti in Comune per Vignanello

Il Comune di Vignanello ha indetto un importante Bando finalizzato alla concessione di finanziamenti a copertura del 100% dei costi per la progettazione, la realizzazione e la connessione alla rete elettrica nazionale di impianti fotovoltaici di piccola taglia.
Il progetto prende il nome di “Tetti in Comune” e ha come obiettivo quello di  permettere ai privati ed alle persone giuridiche di poter realizzare, installare e connettere in rete impianti fotovoltaici di potenza fino a 3 Kw di potenza su unità abitative che sono già esistenti.

Read more...

Bando per il concorso Un logo sotto il sole etrusco

disegna il nuovo logo (banner)

Bando di Concorso per l’ideazione di un marchio-logotipo del progetto UNDER THE ETRUSCAN SUN - ETRUSCAN (LIFE08 ENV/IT/000425)

Il concorso è finalizzato alla realizzazione di una proposta del marchio-logotipo per il progetto triennale ETRUSCAN, avviato nel gennaio 2010.

Il logo dovrà ben interpretare e rappresentare le caratteristiche e i punti salienti del progetto, e sarà  utilizzato come simbolo ufficiale di ETRUSCAN in tutti i mezzi di comunicazione interni ed esterni (stampa, internet, TV, brochures e in tutti i settori in cui la Provincia lo riterrà opportuno). Dal logotipo selezionato sarà ricavato anche il progetto grafico per le decorazioni adesive da apporre sulle due navette ibride.

Il concorso è rivolto a:

  • studenti delle scuole pubbliche e private secondarie di secondo grado della Provincia di Viterbo
  • studenti universitari iscritti presso l’Università della Tuscia o altre università private della Provincia di Viterbo.

La partecipazione al Concorso “Un logo sotto il sole etrusco” è:

  • gratuita
  • individuale (studenti universitari della Provincia di Viterbo o studenti degli istituti scolastici secondari di secondo grado della provincia)
  • per singola classe degli istituti secondari di secondo grado della provincia

Ogni partecipante potrà presentare una sola proposta a titolo individuale o per classe, pena l’esclusione dal concorso.

I partecipanti dovranno, pena la non ammissione alla selezione del concorso, far pervenire a proprie spese e mezzi, la loro proposta in plico anonimo, chiuso, debitamente sigillato sul quale sia riportato “Bando per l’ideazione del logo ETRUSCAN”. La consegna si può effettuare:

  • a mano, presso l’ufficio Posta della Provincia di Viterbo, Via Saffi 49 - 01100 Viterbo, (Telefono: 0761/3131) dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00 ed il martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 16.30; la consegna deve avvenire entro le ore 12.00 del 15 novembre 2010;
  • per posta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro le ore 12.00 del giorno 15 novembre 2010; in tal caso farà fede la data dell’Ufficio accettante.

Trascorso il termine fissato non sarà accettata alcuna proposta, né sostituzione od integrazione alla documentazione presentata.

Il soggetto partecipante è direttamente responsabile del contenuto del logo, del materiale consegnato e ne afferma la proprietà intellettuale, sollevando il soggetto promotore da qualsiasi danno e/o richiesta da parte di terzi.

{jcomments on}

Attachments:
Download this file (Un_logo_sotto_il_sole_etrusco.pdf)Bando e allegati[Bando integrale e allegati]137 kB

Additional information