ETRUSCAN va in Trasferta

Presentato il progetto delle navette ibride anche a Savona nell’ambito della fiera “EDUCAMBIENTE”.


Alle amministrazioni comunali della Provincia di Savona, partner nel progetto ETRUSCAN coordinato dalla Provincia di Viterbo, è stato illustrato nel pomeriggio di giovedì 14 ottobre il piano tecnico delle due navette ibride – attualmente in fase di costruzione - alimentate a energia elettrica solare e a biocarburante prodotto da olii di ristorazione esausti, nonché il percorso tecnico-amministrativo per installare gli impianti di trasformazione degli oli usati in biocarburante.
Su iniziativa dell’Assessore all’Ambiente ing. Paolo Equitani si è organizzata una delegazione della Provincia di Viterbo (Settore ambiente e energia,  tra cui la dirigente Ambiente ing.Flaminia Tosini), e della Università della Tuscia (Ing. Sonia Castellucci).


La Provincia di Viterbo sta riorganizzando il sistema di raccolta degli olii usati, e nell’ambito del partenariato del progetto LIFE+ la Provincia di Savona si pone come partner osservatore interessato a replicare l’iniziativa e a ripetere sul proprio territorio le buone pratiche che si realizzeranno nel corso del progetto ETRUSCAN. L’iniziativa riveste un forte interesse per le amministrazioni comunali che attraverso il modello di ETRUSCAN possono a livello provinciale combinare la risoluzione del problema dello smaltimento degli oli usati con la promozione di trasporto pubblico ambientalmente sostenibile. Su questi temi si è tenuto a luglio a Bolsena un primo workshop rivolto ai comuni della Provincia di Viterbo; un secondo appuntamento per le amministrazioni comunali viterbesi è previsto nel corso del 2011.

 


La delegazione ha anche definito i dettagli per la presentazione del progetto ETRUSCAN alle scuole della Provincia di Savona (previsto per la giornata del 21 ottobre). Gli studenti delle scuole della Provincia di Viterbo e dell’Università della Tuscia sono destinatari privilegiati di questa iniziativa. Tra le altre azioni, a loro è rivolto prioritariamente l’uso delle navette su territorio provinciale per escursioni didattiche gratuite e per trasporto verso le sedi dell’università; un concorso per la creazione del logo del progetto è stato lanciato a settembre (con scadenza a novembre) rivolto a studenti di superiori e universitari; moduli didattici gratuiti sul cambiamento climatico, animati da giochi, cominceranno a partire da gennaio in tutte le scuole della Provincia che prenoteranno un incontro.

Additional information