Itinerario Riserva Naturale Selva del Lamone e Farnese

Riserva Naturale Selva del Lamone e Farnese

(circa 30 km da Acquapendente)

Orari

10.00: arrivo a Farnese . Visita alla Riserva Naturale Selva del Lamone

13.00: pranzo al sacco all’interno dell’area protetta

15.00: spostamento a Farnese per visita guidata per le vie del centro storico del paese. Visita al museo "F. Rittatore Vonwiller" e al  Museo Civico Archeologico

16.30: partenza e rientro ad Acquapendente

 

Descrizione

La Riserva Naturale Selva del Lamone è situata nel territorio del Comune di Farnese, nel cuore della maremma laziale lungo il confine con la Toscana, tra le propaggini settentrionali dei Monti Vulsini e quelle meridionali del complesso del Monte Amiata. Quest’area protetta si estende per oltre duemila ettari su un tavolato di lave del vulcano Vulsinio di circa 50.000 anni fa, dominata da boschi a volte impenetrabili, di cerri e di latifoglie, querce e lecci, tra "murce" (piccole alture laviche su avvallamenti bui), anfratti spinosi, inghiottitoi e crateri d'esplosione simili ad anfiteatri lavici.

Si prevede nel pomeriggio una visita guidata al centro storico di Farnese dalla porta accanto al viadotto seicentesco che troneggia in piazza Umberto I , per poi proseguire attraverso un labirinto di tufo, stradine e viuzze che sembrano naturali "suites" a cielo aperto delle abitazioni su cui gravano, evidenti, i segni della storia. Subito appresso, la parrocchiale del Salvatore e, di fronte, il palazzo Ducale della Rocca. La visita prosegue all’interno del Museo "F. Rittatore Vonwiller" ospitato nel palazzo comunale, con plastici, pannelli, reperti sulle origini (fin dall'età del Bronzo) e ceramiche di varie epoche.  Ed in fine spostamento al Museo Civico Archeologico di Farnese, attualmente formato da due importanti nuclei di materiale archeologico: i reperti provenienti dall'abitato dell'età del Bronzo di Sorgenti della Nova ed i reperti di età Medioevale e Rinascimentale rinvenuti in tre campagne di ricerca all' interno del centro storico di Farnese.

 

Tipologia gruppo

I destinatari potenziali, oltre a turisti individuali, sono gruppi scolastici, associazioni ricreative o circoli culturali.

 

Note: Dato il carattere dell’escursione si raccomanda di indossare abbigliamento e scarpe comode.

Tags: itinerari , riserva

Informazioni aggiuntive